Milano 22-24 febbraio Espongono Denovembre, Nunettes, C-oui e Pascal Piveteau

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

Milano 22-24 febbraio Espongono Denovembre, Nunettes, C-oui e Pascal Piveteau

altNel panorama italiano delle fiere e sfilate della moda che puntano a sedurre i buyer internazionali, il giovane salone SUPER dimostra di essere una formula vincente in grado di attirare anche gli espositori esteri. Lo testimonia la collettiva di 4 brands emergenti francesi alla loro prima sotto la guida di UBIFRANCE (ufficio commerciale dell’Ambasciata di Francia in Italia).
Foulards, occhiali pop, borse e abbigliamento in pelle: sono queste le variopinte proposte dei creatori francesi, accomunate dalla stessa energia e spirito positivo.
DENOVEMBRE disegna accessori peculiari (foulards, bijoux e bretelle ricamati), realizzati artigianalmente a mano (tessitura su telaio manuale, ricami artigianali, tinture tradizionali) in edizione limitata e numerati singolarmente. La collezione primavera-estate 2014 della creatrice Judith Bourdin è ispirata a motivi marmorizzati e ai colori pastello.   
NUNETTES propone occhiali in acetato made in Montmartre, quartiere non solo simbolo del romanticismo parigino, ma anche vicino a Barbès, icona del melting pot di una capitale multiculturale, e a Pigalle, sinonimo della vita notturna e della trasgressione. Nunettes offre un occhiale divertente ma con lenti a protezione UV, quindi da portare sia in luoghi chiusi sia all’aperto, certi di avere indossato un prodotto di qualità. Gli occhiali Nunettes sono diventati un fenomeno di moda a Parigi, Berlino e negli USA, dove vengono indossati da calciatori e sportivi, presentatori TV e attori famosi durante feste in discoteca o spettacoli. Dopo il grande successo dei modelli personalizzati, Nunettes ha creato altre linee di occhiali Velvet (in velluto), Origami pieghevoli con le lenti a specchio.
C-OUI è un marchio emergente di borse e piccola pelletteria, ispirate alla vita parigina, alle icone della moda degli anni ’60, senza che il vintage diventi un limite alla creazione.
Dietro il brand “C-oui” si cela Isabelle Dastroy che crea borse adatte per frequentare i luoghi chic, perdersi nei mercatini delle pulci, bere un caffè al bar, prendere la metro all’ora di punta o collezionare montagne di libri e piccoli segreti.
Borse leggere, facili da indossare e realizzate con materiali nobili e finiture di altissima qualità; borse dai colori decisi ispirate ai disegni dell’infanzia o ai colori della quotidianità e dell’onirico. Elogiata dalla stampa francese, C-oui disegna modelli in tessuto e in pelle e fa ormai parte dell’universo dei “selliers” francesi di riferimento.
PASCAL PIVETEAU è un giovane stylist che esplora le possibilità offerte della pelle strech per creare capi per uomo e donna. Dalle sue prime collezioni, i suoi vestiti sono stati indossati da Sharon Stone, Felicity Hoffmann, Adrian Brody, Zoé Félix, Marilou Berry, Alma Jodorowsky. La sua recente sfilata a Hong Kong, fine 2013, è stata un successo celebrato dalla stampa locale e francese.
Gli artigiani che lavorano a mano i suoi capi utilizzano le pelli più pregiate: toro, agnello, coccodrillo lavorato con pietra di agata, struzzo, lucertola o pitone,… ogni capo è numerato e firmato personalmente dallo stilista.

 
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME