Benvenuto su ModaTv.it

Il Sondaggio
Mi ispira molto
 
News di Kayenna.net
Banner-adsense-leader
Banner

Godzilla ritorna! Distruzione apocalittiche al cinema e nella moda

Godzilla ritorna! Distruzione apocalittiche al cinema e nella moda Roma. A distanza di 16 anni dall'ultimo film dedicatogli, torna Godzilla, l'intramontabile creatura distruttiva dei primi anni '50 che affascinò il mondo nipponico. Ma nel nuovo millennio le cose cambiano. Il 3D permetterà di calarci totalmente in una realtà distruttiva ed apocalittica molto veriteria. Parola di Gareth Edwards, regista del film. Il Blockbuster d'autore, invaderà le sale di tutto il mondo nella stessa data, ma Godzilla ha già invaso il mondo dei gadgets della moda con tanti spunti e riferimenti. Per prima la stessa Warner Bros gli ha dedicato tazze, poster e tshirts. Ma anche il mondo fashion ha prodotto l'abbligliamento adatto per creare l'outfit giusto per la visione del film. E' questo il caso del brand tutto italiano UNICO-project, che per l'occasione ha creato un intera linea di tshirts uomo apocaliticca ed una limited edition chiamata 'Gojira', nome originario giapponese del mostro più noto del mondo. Siete quindi tutti pronti ad invadere il mondo?

Dim lights


Ultimo aggiornamento (Martedì 13 Maggio 2014 18:14)

 

ROSA BON TON

Rosa Bon TonCon la stagione estiva alle porte via libera alle tinte pastello, sempre divertenti ma anche raffinati. Betty Fly con la PE 2014 sceglie il rosa, nuance delicatissima e romantica, sempre adatta a tutte le personalità.

Gonna plissettata con leggera svasatura posteriore, color rosa antico, ricorda un’ epoca passata ma il taglio moderno dona un irrinunciabile tocco fashion. Lo chiffon vela delicatamente le gambe, trasformando il capo in una gonnellina fresca e leggera, perfetta per la stagione più tiepida.

Anche una semplice T-shirt può diventare una maglia sofisticata con i dettagli esclusivi che Betty Fly sa proporre. Bordatura in pizzo bianco con illustrazione a tinte tenui; impreziosita da piccoli strass  e dettagli che riprendono il rosa pastello.

Per le occasioni più speciali Betty Fly realizza una maglia in raso con stampa colorata. L’effetto lucido e la morbida vestibilità rendono il top ideale sia con un pantalone elegante, che con un semplice jeans.

Un must have immancabile nel guardaroba di tutte le bambine e teenagers è il pantaloncino. Betty Fly suggerisce un modello di shorts dal taglio semplice e lineare, in jeans rosa. Perfetto per tutte le occasioni e per ogni look. 

Betty Fly pensa proprio a tutte, anche alla bimbe che amano gli stili più stravaganti e colorati. Lo shorts, riproposto in una stampa floreale, può essere indossato con una t-shirt o una camicetta total white.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 09 Maggio 2014 18:12)

 

FRANZONI, GREY SILHOUETTE.

FRANZONI, GREY SILHOUETTE.La nuova collezione del Calzificio Franzoni vede come protagonista il colore grigio in tutte le sue sfumature e sfaccettature.
Il grigio come sinonimo di eleganza, charme e raffinatezza, caratteristiche appartenenti alla donna che indossa i collant Franzoni.
Nuove fantasie decorano gentilmente sui lati le calze Franzoni.
Must della stagione invernale sarà il damascato, nella versione tono su tono oppure a contrasto con il tessuto.
Materiali morbidissimi che avvolgono in un caldo tepore le gambe durante una giornata di inverno freddo.
Collant donna coprente, vellutato dalle trame a squama di pesce.
Calza elastica con cucitura piatta, comoda da indossare per tutto il giorno come una seconda pelle.
La fantasia rimane originale, perfetta per completare un outfit sobrio ed elegante.
Per le ragazze con una vena stravagante, amanti dei look eccentrici, senza badare ai trend della stagione.
La parola d’ordine è : stupire!
Il collant Diabolica propone una fantasia a scacchi, ideale per un look anni ’50 a tema Rockabilly.
Il grigio regna sovrano anche in questa fantasia dove gli scacchi vengono proposti in diverse tonalità di grigio, dalla più chiara a quella più scura, quasi nera.

 

Il look della donna in carriera

Il look della donna in carrieraLa donna in carriera ha oggi bisogno di comodità e non solo di un aspetto formale. Ecco perchè tailleurs o giacche troppo ingombranti sono diventati démodé. Il dresscode della donna moderna ha una marcia in più e va oltre alle regole dei classici colletti bianchi. La parola d’ordine è comodità e tocco chic.

I colori sono ammessi soprattutto quelli meno agressivi come il rosa pallido, il color tè verde, il giallo paglierino. Perfetti per valorizzare la femminilità di ogni donna, riusciranno a vivacizzare l’ambiente lavorativo oltre che a mettervi al centro dell’attenzione. Se poi completiamo con qualche accessorio in tinta, come un paio di orecchini o una cintura in vita per spezzare un tubino nero, allora il look sarà perfetto.

In tema di scarpe c’è l’imbarazzo della scelta a seconda delle stagioni e delle necessità. Per chi non vuole rinunciare ai tacchi, oltre alla classica décolleté, che non andrà mai in pensione, c’è la zeppa. Brand come Jana, Tamaris e Clarks hanno puntato proprio su questo tipo di calzatura e propongono oggi modelli formali dotati di questo tacco slanciante e assolutamente confortevole.

Il modello più adatto per chi è solita correre da una riunione all’altra è invece la ballerina, declinata in una miriade di colori e forme: a punta rotonda, squadrata o appuntita per le più precisine.

Per la primavera/estate meglio puntare su un paio di ballerine chiare o blu meglio se leggermente serigrafate. Tra le più amate del momento ritroviamo le SB22137 di See by Chloé extra flat e piene di charme.

E visto che andiamo incontro alla stagione calda, non possiamo che avere un occhio di riguardo per i sandali estivi. Guess, Alberto Gozzi, Bocage e molti altri propongono dei sandali davvero accattivanti grazie alle loro linee avvolgenti e sinuose. Colori caldi e paillettes completano l’armonia delle linee sempre lasciando il giusto spazio alla comodità.

Insomma per avere uno stile davvero impeccabile, il segreto sono gli abbinamenti. L’ideale è infatti raggiungere una certa armonia tra accessori e vestiti. Se si vuole puntare su una camicia o una canotta color petrolio, ad esempio, è consigliabile abbinarla ad un paio di décolleté o di ballerine dello stesso colore. Per le tinte più chiare come il bianco invece, è consigliabile spezzarlo con qualche dettaglio bronzo o oro o color cappuccino. Se ad ispirarvi è l'armonia dei colori, potete stare tranquille: potrete puntare su un outfit casual-chic ed essere formali senza grossi compromessi!

Ultimo aggiornamento (Lunedì 05 Maggio 2014 18:18)

 

Il parka secondo la visione del marchio Parajumpers

Il parka secondo la visione del marchio ParajumpersUno tra i modelli che la firma Parajumpers è riuscita a interpretare in una chiave più accattivante e moderna è con certezza il classico giubbotto Parka. Un capo di origine preistorica realizzato con l'impiego di pellicce di orsi, volpi e foche di comune uso tra le popolazioni residenti nelle zone più fredde del pianeta. Il marchio recentemente ha reinterpretato questa tipologia di capo, offrendo per la collezione uomo un modello con ampi tasconi interni ed esterni arricchito da un cappuccio removibile. La versione disegnata per la donna vede una linea leggermente allungata e sagomata per esaltare le forme del corpo. L'elemento che contraddistingue il Parka firmato Parajumpers è sicuramente l'utilizzo di materiali e tessuti originali e innovativi. Per la collezione primaverile il modello ha visto l'utilizzo del panama idrorepellente lavorato con un processo di stone-wash per un aspetto più accattivante e dal leggero gusto vintage.

La collezione di capispalla proposta da Parajumpers

Parajumpers per la stagione primavera-estate 2014 ha realizzato una serie di modelli capaci di soddisfare i gusti dei clienti più esigenti, offrendo capi nuovi ed innovativi senza rinunciare ai classici modelli. Capi che hanno potato il brand a ricoprire un ruolo rilevante all'interno del settore. Tra i modelli che più rappresentano lo stile "caratteristico" della firma con sede a Segusino spiccano le linee Mastepiece, Windbreaker e Super Lightweight.

Ultimo aggiornamento (Lunedì 05 Maggio 2014 17:48)

 

Da giovedì 1 a domenica 11 maggio, al Sicilia Outlet Village MODA, LASCIA IL VECCHIO PER IL NUOVO: TORNA “ROTTAMA IL TUO JEANS”

Da giovedì 1 a domenica 11 maggio, al Sicilia Outlet Village MODA, LASCIA IL VECCHIO PER IL NUOVO: TORNA “ROTTAMA IL TUO JEANS” Non esiste stagione per un evergreen come il jeans, l’unico capo che mette d’accordo tutti, immancabile must negli armadi di adulti e teen-ager: ne è la dimostrazione il grande successo di “Rottama il tuo jeans”, l’iniziativa organizzata dal Sicilia Outlet Village. L’invito è “lasciare il vecchio per il nuovo”, rottamando l’usato per rinnovare l’armadio. Grazie ai risultati ottenuti, a grande richiesta quest’anno il Village fa il bis, proponendo la seconda edizione dell’iniziativa: da giovedì 1 maggio gli amanti del jeans sono avvisati, basterà dare un’occhiata al guardaroba, scegliere un capo in denim e fare spazio per i nuovi acquisti. Fino all’11 maggio, infatti, presso l’info point del Village sarà possibile rottamare i propri capi in jeans e ricevere il coupon sconto del 20% sul prezzo outlet da utilizzare nei negozi aderenti all’iniziativa (info siciliaoutletvillage.it e pagina Facebook).

Vintage o urban, tradizionale o alternativo dalle fabbriche alle passerelle il jeans ha conquistato i guru del fashion system, declinando una tendenza, diventando simbolo di un'attitudine, di un modo di essere. Con questa filosifia, terminata la raccolta, i vecchi tessuti denim si trasformeranno in creazioni di alta moda, ricercata, sperimentale, innovativa proprio come i giovani designer dell' Harim - Accademia Euromediterranea di Catania (www.harim.it) che, grazie alla sinergia con il Centro, realizzeranno un evento moda i cui dettagli saranno svelati sui canali social dell'Outlet Village (dal 25 maggio al 22 giugno, sabato e domenica) raccontando il jeans tra schizzi, tessuto, modelli e outfit.

Ancora una volta il Sicilia Outlet Village si propone come laboratorio sperimentale, puntando sul dialogo con le eccellenze del territorio, aprendo nuovi varchi di interpretazione del jeans, l'anno scorso con l'arte quest'anno con la moda, formato "eco".

Ultimo aggiornamento (Lunedì 05 Maggio 2014 17:26)

 
My Fashion
FREE PREES
Banner
FASHION TIME